Vomero, via Merliani: scompare un’altra insegna storica

Al Vomero non fa a tempo a spegnersi  l’eco per la chiusura di una ditta storica, che già ne scompare un’altra

E’ l’amara constatazione di Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, che da tempo segue le vicende di un settore, quello del terziario commerciale, che costruisce, con circa 1.600 esercizi a posto fisso, un fiore all’occhiello, nello specifico comparto, del capoluogo partenopeo.

Capodanno pochi giorni addietro aveva già segnalato la chiusura dello “storico” negozio di piante e fiori della ditta D’Avino, posto nella centralissima via Luca Giordano.

” In questi giorni sono scomparse anche le insegne della ditta “lady trix”, in via Merliani, 24 – puntualizza Capodanno -. Una ditta di pelletteria, segnatamente di borse, attiva fin dal 1959, come era riportato appunto sulle insegne rimosse “.

” Proprio la titolare di questa ditta – ricorda Capodanno – ha dato vita, insieme ad altri commercianti, circa tre anni fa, all’associazione “Vomero Commercio & Cultura”, distintasi , negli ultimi tempi, per le diverse iniziative, a carattere culturale e sociale, organizzate sul territorio “.

Gennaro Capodanno

Condividi l'articolo sui tuoi Social Network preferiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *