Municipalità collinare: scomparse le strisce zebrate

Pedoni a rischio negli attraversamenti

“ E’ un fenomeno al quale si assiste oramai con eccessiva frequenza senza che si adottino i provvedimenti di competenza, nonostante possa costituire un grave pericolo per i cittadini – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Mi riferisco alla scomparsa graduale dalle carreggiate delle strade delle strisce pedonali per consentire l’attraverso dei pedoni, senza che vengano ripristinate per tempo “.

“ Particolarmente colpita dall’assenza delle strisce zebrate è la municipalità collinare che comprende i quartieri del Vomero e dell’Arenella – precisa Capodanno –. Solo per esemplificare le strisce pedonali sono scomparse in piazza Medaglie d’Oro e in piazza Fanzago “.

“ La situazione che si determina, in zone altamente trafficate, è decisamente pericolosa per i pedoni – prosegue Capodanno – che rischiano, nell’attraversare la strada, di essere travolti dagli autoveicoli in transito, sovente a velocità sostenuta, sul tratto di carreggiata dove le strisce pedonali sono, allo stato, del tutto assenti, benché siano presenti anche gli scivoli per i diversamente abili “.

Capodanno al riguardo sollecita un intervento rapido da parte dell’amministrazione comunale partenopea, sulla base di un vero e proprio censimento delle strisce pedonali mancanti, da effettuare sollecitamente a cura della municipalità, provvedendo immediatamente a ripristinare quelle sbiadite per il logorio o addirittura mancanti.

Gennaro Capodanno

Condividi l'articolo sui tuoi Social Network preferiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *