Elezioni 2018

Li sentirai bussare alla tua porta.
Tu non aprire, lasciali aspettare
lo stesso tempo che hai aspettato tu.

 

 

 

Quando, gli stessi, trattavano i diritti
come favori concessi a destra e a manca
Quando, impettiti, ti davano parole
mentre riempivano le loro tasche d’oro.

Guardati attorno e nota lo sfacelo,
Questo hanno fatto e lo faranno ancora.
Cercano voti per aver potere
tu brami dignità in questo campare

Tu dignitosamente non aprire
se non vuoi farli più continuare
Un giorno cambierà, questo è sicuro
Solo se li vedrai col muso al muro.

Li sentirai bussare alla tua porta.
Tu non aprire, lasciali aspettare
lo stesso tempo che hai aspettato tu.

Luciano Medusa

Condividi l'articolo sui tuoi Social Network preferiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *