Monthly Archives: marzo 2019

Blog settimanale sulla vita degli espatriati, viaggiatori, esploratori, eroi del nostro tempo

Episodio 5# di Turista Per Sempre. Vi siete mai chiesti che cosa intendiate voi per “qualità della vita”? Oggi esploreremo un po’ questo argomento ma soprattutto, ascolteremo la personalissima storia del brillante ed esuberante Turista per Sempre, Enrico Possanzini – prima emigrato in Spagna, poi rientrato in Italia e poi….scopritelo guardando il video! Mi raccomando: iscrivetevi al mio canale YouTube, commentate sotto gli episodi e condividete. The more, the merrier! Buona settimana a tutti!

Vomero, villa Floridiana: non ancora ripristinate le giostrine vandalizzate

Appello alle istituzioni, alle associazioni e ai cittadini

Vomero: di nuovo imbrattato il muro di cinta della Floridiana

Necessaria una campagna di sensibilizzazione che coinvolga anche le scuole

Vomero: la primavera è arrivata, la potatura degli alberi no!

Un nuovo pressante appello viene lanciato dalla collina del Vomero all’amministrazione comunale. “ Nonostante che oggi è entrata la stagione primaverile e che i rami dei platani secolari, che adornano molte strade e piazze del quartiere collinare, siano oramai gemmati ed in qualche caso siano spuntate anche le prime foglioline, non è ancora iniziata l’operazione di potatura – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Un’operazione che si sarebbe già dovuta fare nei mesi scorsi pure in considerazione dei problemi che hanno afflitto, anche in un recente passato, tali alberature stradali “.

Giuseppe e Maria non andranno a Verona

Ho intervistato Giuseppe e Maria, ho cercato di persuaderli, ma non c’è stato niente da fare, a Verona non ci vogliono andare.

Avevo ragione: Severgnini è un misogino inconsapevole

Su “Italians – Corriere della Sera” del 1 dicembre 2016, scrivevo: “Purtroppo, a pubblicare per l’ennesima volta simili intelligenti interventi, è stato Beppe Severgnini, che perde il pelo ma non il vizio.

Politici che non lasciano in pace neppure i morti

Nel palazzo dove abito ci sono i locali delle cantine. Si trovano al di sotto del primo piano.

Immaginario “vissuto d’onnipotenza” della donna

Uno schiocco di dita e le donne generano, altro schiocco di dita e abortiscono. Questo, sembra, leggendo Umberto Galimberti su D. La Repubblica del 16 marzo.

Il diavolo cretino di Cristiano Ceresani

“Alzati gli occhi verso i suoi discepoli, Gesù diceva: «Beati voi poveri, perché vostro è il regno di Dio. Beati voi che ora avete fame, perché sarete saziati. Beati voi che ora piangete, perché riderete»” (Lc 6, 20 – 21).

Espatriati, viaggiatori, esploratori, eroi del nostro tempo di Vanessa Bellar

Oggi voglio raccontare una storia. Una storia che è diversa da quelle che popolano le pagine dei quotidiani.