Yearly Archives: 2019

Napoli: una strada o una piazza intitolata ai Martiri di Cefalonia

“ In occasione della festa del 25 aprile rilancio la proposta d’intitolare una piazza o una strada principale di Napoli ai Martiri di Cefalonia e Corfù, agli oltre diecimila soldati e ufficiali italiani che, nel lontano e sanguinoso settembre del 1943, decisero di resistere all’assalto tedesco, perdendo la vita in battaglia “. E’ la proposta che Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, rinnova al sindaco di Napoli in occasione della festa della liberazione.

Vomero: a Pasqua affollata processione del Gesù Risorto

Capodanno: “ Una festa antichissima che risale al 1400 “

I “veri” problemi della scuola

La decisione del Governo d’introdurre, con il disegno di legge Concretezza, il controllo biometrico anche per la dirigenza scolastica rischia di alimentare sterili quanto inutili polemiche, perdendo di vista i veri problemi della scuola in Italia.

Napoli, solidarietà e vicinanza al quotidiano Roma per il raid notturno

” Esprimo la mia personale solidarietà e vicinanza a tutti gli operatori del quotidiano Roma la cui redazione è stata devastata nel corso di un raid avvenuto la notte scorsa

Salvini col mitra e i soldatini di ferro

Lo so che c’entra come i cavoli a merenda, vale a dire proprio niente, però a me la canzoncina è venuta in mente quando ho visto Matteo Salvini col mitra in mano.

Il diavolo non c’entra con la strage nello Sri Lanka

«Qualche mese fa un uomo di governo aveva associato il cambiamento climatico al demonio, e avevo trovato risibile l’accostamento. Qualche settimana fa, a proposito di una innocente scenetta a Sanremo, c’è stato chi ha invocato Satana. Ma questa volta è diverso. In questo caso non posso fare a meno di nominare il diavolo. Che, ovviamente, si serve di uomini in carne ed ossa. I cattolici, in Sri Lanka, non sono protagonisti dei poteri finanziari, non rappresentano la classe politica né sono a capo di alcuna tensione sociale particolare. Nel cercare i moventi si brancola nel buio perché non pare esserci alcuna ragione per scegliere di seminare strage nelle chiese dello Sri Lanka il giorno di Pasqua. Ma forse, questa volta, se non si va troppo lontano da Chi è stato sconfitto dalla Resurrezione di Cristo, non si va troppo lontano dalla verità».

Blog settimanale sulla vita degli espatriati, viaggiatori, esploratori, eroi del nostro tempo

Puntata #10 di Turisti Per Sempre. Questa settimana ho il piacere di ospitare la mia carissima amica Gemmina, la quale risiede in Belgio da ormai 15 anni. Gemmina ci racconterà come la sua esperienza, che doveva trattarsi solo di una parentesi di studio, si sia poi trasformata in una scelta di vita a lungo termine.
La prossima settimana saremo negli Emirati Arabi.
Buona Pasqua a tutti!

Vomero, via Scarlatti: contenitori seminterrati ricettatoli di rifiuti

Anche ieri sera si è assistito a uno spettacolo indegno

Sbarcano al Vomero i manifesti con il logo #quiriposa

” Stamani insieme alle locandine che annunciano la storica processione della Via Crucis che domani, partendo da piazza degli Artisti, arriverà in piazza Vanvitelli, sono comparsi, destando notevole curiosità e meraviglia, lungo tutto il percorso dello shopping vomerese, tra via Luca Giordano e via Scarlatti, tantissimi manifestini con il logo #quiriposa, firmati: “SANTI MIGRANTI” “.

Ashley Judd, l’aborto e la legittima difesa

«Ashley Judd/ “Ho abortito dopo una violenza”: ma uccidere un figlio non è il #MeToo».