Monthly Archives: novembre 2016

Municipalità collinare: aggredito un giornalista

Criminalità: “L’esercito a Napoli come a Milano”

LE TAVOLE DELLA LEGGE (di Nicola Ambrosino)

Renzi/Mosé, Signore/il popolo, tavole delle leggi/Costituzione Italiana…un’allegorica rimata rappresentazione del referendum del 4 Dicembre ad opera di Nicola Ambrosino

Il contratto truffa

Sempre, nel nostro paese, le carognate contro i lavoratori si fanno d’estate o a ridosso di importanti appuntamenti politici o nei pressi di giornate festive.

Il meraviglioso ginkgo nel quartiere Colli Aniene a Roma

Ma vi siete accorti dello splendore degli alberi a Roma in questo periodo?

Minacce bancarie

Una campagna referendaria che puzza sempre più, che ha dell’indecente, dell’indegno, di tutto quello che sinora hanno prodotto i governicchi voluti dal signor Napolitano, che tracima nella bestemmia e nella minaccia vera e propria.

Beppe Severgnini perde il pelo ma non il vizio

Lo so, sono fatto male, ho un brutto carattere, mi irrito quando sento pronunciare discorsi non solo strampalati, fuori luogo, inopportuni, ma anche offensivi, talvolta perniciosi.

Vomero: medicinali abbandonati sul marciapiede

I contenitori andrebbero posizionati nelle farmacie e non presso le stesse

Il meraviglioso disordine dell’amore

Una religiosa signora, forse un po’ ingenua, ha chiesto ad un prete sul blog “Come Gesù”: “Mi spiega quando per lei un amore è disordinato?”.

Le luci, le ombre e gli ipocriti

Rivoluzionario, dittatore, liberatore del popolo cubano, massacratore ed omicida…questi i commenti sulla morte di Fidel Castro che non girano solo sui social network, riportati da persone con poca cultura, ma anche nei vari tweet e nei vari messaggi “solonici” di quello che rimane dell’intellettuale di quello stivale che affoga sotto il fango.

S.O.S. dal Vomero: modificate l’attuale dispositivo di traffico!

“ Da alcuni mesi a questa parte le strade e le piazze dell’area collinare della Città si trasformate, con frequenza inusitata, in serpenti di lamiere ferme o a passo d’uomo. Una congestione che, specialmente nei fine settimana, si estende a macchia d’olio un poco dappertutto: da piazza Medaglie d’Oro, a piazza Vanvitelli, passando per piazza degli Artisti, da via Cilea a via Morghen, attraverso via Cimarosa e via Bernini “. A rilanciare i gravi problemi che affliggono la viabilità al Vomero è ancora una volta  Gennaro Capodanno,  ingegnere, presidente del Comitato Valori collinari.